Followers

mi lasci un salutino?!

Mi lasci un salutino?!

Oggi è...

domenica 31 maggio 2015

Oggi Pubblicità!! .... al forum CleoGraphic !!


Il forum di grafica più dolce che c'è!!


Ecco il banner 

Photobucket


Clicca sul banner e se ti piace la grafica iscriviti anche tu....


.......oppure un voto su Net Parade non guasterebbe di certo!!

E comunque a tutti voi 
un immenso grazie!!! 


BUONA DOMENICA SERA
A
TUTTI!!!



....p.s. dimenticavo il link del portale


GraphicCleo







domenica 19 aprile 2015

Questo è un blog antifascista !!


Mi associo ben volentieri a questa iniziativa


(fonte: WebSulblog)

Se anche voi la pensate come noi
FATE GIRARE 

grazie a tutti!!







lunedì 13 aprile 2015

I "nasoni" a Roma


Sono chiamati nasoni le fontanelle pubbliche di Roma che distribuiscono acqua potabile gratuita. Questo nome prende spunto dal tipico rubinetto ricurvo di ferro, la cui forma ha richiamato l'idea di un grande naso.


Nel 1874 il Comune realizzò, su iniziativa del primo sindaco della capitale unitaria, Luigi Pianciani e dell'assessore Rinazzi, una serie di fontanelle, per uso pubblico e gratuito, in ghisa, di forma cilindrica, alte circa 120 cm. e provviste di tre semplici bocchette da cui l’acqua precipitava direttamente nel condotto fognario, attraverso una grata sulla base stradale. L’unico decoro era costituito dalle teste di drago che ospitavano i cannelli di uscita.


Ben presto le teste di drago scomparvero dai modelli successivi, e rimase semplicemente un unico tubo metallico ricurvo che suggerì ai romani il nome di “nasone” con cui ancora oggi sono conosciute queste fontanelle. Una delle più antiche è ancora funzionante in piazza della Rotonda (Pantheon), a un paio di metri dall’omonima grande fontana, mentre una ricostruzione molto più moderna si trova, con tutt’e tre le bocchette, in via delle Tre Cannelle, che ha preso appunto il nome dalla fontana antenata dei nasoni.


Nel territorio del comune di Roma i "nasoni" sono circa 2.500, dei quali 280 all'interno delle mura; a questi si aggiungono altre 114 fontanelle che distribuiscono gratuitamente acqua ai romani, ai turisti e agli animali di Roma.


Tutte queste Fontanelle all'interno delle Mura di Roma sono presenti in una pubblicazione tascabile con tanto di cartina estraibile "I Nasoni di Roma" di Fabrizio Di Mauro Editore Innocenti.


Nel 2009 l'Acea, l'azienda municipalizzata di Roma che si occupa di acqua e luce, per festeggiare i suoi primi 100 anni di vita ha realizzato una guida turistica per consentire ai turisti di andare alla "scoperta" dei "nasoni" storici. Si tratta di una brochure dal titolo "L'acqua è un tesoro". Contiene itinerari lungo le vie del centro storico. Tuttavia spesso la posizione degli stessi nasoni non è corretta.
(fonte: wikipedia)

I "nasoni" vengono realizzati
nell'unica fonderia romana:


 Per ultima ma non ultima
ho scoperto un app (applicazione)
per iPhone

che ,se siete a Roma, vi
aiuterà a scoprire
il "nasone"
a voi più vicino
 

Da Roma è tutto per ora
auguro  una

Buona serata
A
Tutti !!





Follow by Email